L’attività fisica e i suoi molteplici vantaggi

Solo il movimento dà la vita. (Anonimo Greco)

Uno dei problemi più gravi della società moderna è la sedentarietà, con tutte le conseguenze negative che ne derivano. I nostri figli trascorrono molte ore davanti alla televisione e ai videogiochi, mentre le merendine e la moda del fast food completano l’opera. Le principali malattie del XXI secolo, come quelle cardiovascolari, il diabete, l’ipertensione e l’obesità, sono strettamente legate a una cattiva alimentazione e alla mancanza di un’attività fisica costante. Negli Stati Uniti, ad esempio, un problema preoccupante è quello dell’obesità e del sovrappeso, che colpiscono circa il 65% della popolazione totale.

Per contrastare queste tendenze negative, è fondamentale aumentare il movimento e fare attività fisica con regolarità. Già una moderata attività fisica, come una camminata di 30 minuti a passo svelto, può apportare significativi benefici alla salute. È importante inoltre seguire una dieta equilibrata, assumere alcolici con moderazione e non fumare.

Alcuni parametri che possono essere monitorati facilmente per valutare il proprio stato di salute sono l’IMC (Indice di Massa Corporea) e la circonferenza vita. Questi valori, insieme, forniscono un quadro generale della forma fisica.Superati certi livelli, questi parametri indicano sovrappeso e un rischio maggiore di sviluppare determinate patologie.

Naturalmente, per ottenere benefici significativi, l’attività fisica deve essere costante, con un minimo di 3 sedute a settimana. L’intensità minima consigliata varia da persona a persona, in base al sesso, all’età e allo stato di salute.

Ecco alcuni dei benefici che un’attività fisica regolare può apportare:

  • Diminuzione del rischio di mortalità generale
  • Riduzione del rischio di malattie coronariche
  • Controllo dell’ipertensione
  • Prevenzione dell’obesità
  • Minore incidenza di alcuni tumori
  • Prevenzione del diabete di tipo 2
  • Contrasto dell’osteoporosi

Come abbiamo visto, i benefici di un’attività fisica regolare o di un programma di fitness sono molteplici e includono la riduzione del rischio di numerose malattie.

È sicuramente importante muoversi con costanza, magari con il supporto di un personal trainer. Tuttavia, prima di intraprendere un programma di attività fisica, è sempre consigliabile effettuare una visita preliminare dal medico sportivo,che possa valutare eventuali condizioni di salute che potrebbero controindicare un’attività fisica regolare.

Articoli pubblicati